Cucina della Maiella domenica 1 febbraio a Lama dei Peligni

Lama_gennaioDomenica 1 febbraio, alle ore 17, Cucina della Maiella verrà presentato a Lama dei Peligni (CH) , grazie all’iniziativa della Cooperativa Majella e all’ospitalità del Parco Nazionale della Majella. La presentazione si svolgerà infatti nella Sala Conferenze del Centro visite del parco.

A Lama dei Peligni si trova il Giardino Botanico “Michele Tenore”, stato fondato nel 1995: e ospita attualmente circa 500 specie vegetali su una superficie di 9.000 mq. Nel 2000 è stato riconosciuto Giardino di Interesse Regionale dalla Regione Abruzzo. Simbolo del Giardino è il Fiordaliso della Majella (Centaurea tenoreana), endemismo dedicato al botanico Michele Tenore che per primo la identificò.

Domenica sarà presente con gli autori anche Marco Di Santo, tecnico del Parco, che nel libro Cucina della Maiella racconta, assieme alla collega Mirella Di Cecco, il progetto “Coltiviamo la diversità” per la salvaguardia delle varietà locali in ambito agricolo e agronomico, progetto che coinvolge con successo coltivatori, piccoli produttori, ristoratori.

Presso il Giardino Botanico è localizzata la Banca del Germoplasma della Majella, finalizzata alla conservazione di specie rare, endemiche e in pericolo di estinzione.