Il cuore della Maiella

Quello che vedete al centro della foto, in alto, è il “cuore della Maiella”. Vegetazione e rilievi formano, nei giorni di primavera, questo effetto particolare che richiama nel paesaggio la forma di cuore. “E’ possibile vedere ‘il cuore della Maiella’ solo nel breve tempo del risveglio vegetativo, poi la crescita ulteriore delle piante lo copre” racconta Gino Primavera, autore della foto.

Questa bellissima immagine conferma e alimenta l’impressione che la Maiella non sia una montagna come le altre. Che abbia qualcosa di speciale. Per gli abruzzesi ha forti connotazioni spirituali e un particolare richiamo alle origini. Soprattutto per gli abruzzesi che si sono allontanati dalla loro terra natìa, la Maiella è la “Montagna madre”.

“Per noi la Maiella è “la montagna” – continua Primavera – . Nel nostro immaginario collettivo rappresenta il luogo della nostra vita, della nostra storia, delle nostre tradizioni. Ogni anno la montagna, per pochi giorni, al risveglio vegetativo, ci mostra il suo cuore ripagandoci della nostra fedeltà e del nostro amore”.

Pietro da Morrone (1215-1296), il futuro Papa Celestino V, edificò nel massiccio della Maiella una serie di eremi, alimentando così la “sacralità” di questa montagna. Si trattava perloppiù di rifugi e chiese rupestri realizzate già da molti religiosi prima dell’anno Mille, sfruttando le cavità naturali esistenti nella roccia calcarea. Tra di essi ricordiamo S. Onofrio , S. Bartolomeo, S. Spirito, oggi mèta del turismo religioso e di semplici escursionisti che ne ammirano la bellezza e i panorami mozzafiato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...